NOTIZIE DELL'ULTIMA ORA

No messages!

Calcio Camminato

AL VIA A FERMO IL PRIMO CAMPIONATO DI CALCIO CAMMINATO

Certo la scaramanzia non fa parte della cultura sportiva dell’UISP di Fermo, infatti avrà inizio martedì 17, con la gara che vedrà fronteggiarsi FM Team e Walkappa, il primo campionato di calcio camminato delle Marche organizzato appunto dal Comitato UISP di Fermo con la collaborazione tecnica del Settore Calcio. Originale idea questa del calcio camminato, scaturita dalle esperienze del calcio inglese, che sta prendendo piede anche da noi. In pratica si tratta di disputare gare su campi di calcio a cinque, nel rispetto del regolamento di calcio a cinque, ma senza correre; la corsa, anche se soltanto accennata, è sanzionata con un fallo a favore della squadra avversaria. L’idea dalle nostre parti è stata accolta con scetticismo perché fino ad ora è stato inconcepibile giocare al calcio senza correre eppure, quella che in un primo momento sembra un’idea bislacca, è in realtà una proposta tanto impegnativa quanto quella del calcio come fino ad ora siamo stati abituati a vedere e praticare. Innanzitutto pensiamo alla precisione necessaria nei passaggi: non potendo correre è impensabile passare la palla “in avanti”, bisogna metterla “sui piedi” del compagno. Si gioca in cinque più uno (il portiere); possono scendere in campo indifferentemente uomini e donne che abbiano compiuto il cinquantesimo anno di età (sono accettati in distinta due fuoriquota quarantacinquenni); ad eccezione dei tiri in porta, non si può alzare la palla più di un metro e venti da terra. In buona sostanza una buona idea per chi vuole praticare un’attività fisica e ancora divertirsi giocando al calcio ma senza mettere a repentaglio il sistema cardiocircolatorio. La squadra vincente del primo campionato di calcio camminato di Fermo accederà di diritto alle fasi nazionali che si svolgeranno sabato 23 e domenica 24 giugno a Pesaro.

Pin It